War Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

[D&D4E] Le Cronache di Altion

Andare in basso

[D&D4E] Le Cronache di Altion Empty [D&D4E] Le Cronache di Altion

Messaggio  Lomimir Mar Dic 18, 2012 12:05 pm

[D&D4E] Le Cronache di Altion Titolow

[D&D4E] Le Cronache di Altion Mondi
[D&D4E] Le Cronache di Altion Altion
Altion è detto il Mondo di Mezzo, il primo nato tra i tre mondi, creato all'alba dei tempi dai Primordiali, partorito nel caos degli elementi. I primi mortali su Altion furono i Genasi, figli imperfetti dei Primordiali, i Draghi figli della furia degli elementi e i Nani nati dall'ordine silenzioso delle pietre. In quell'epoca la magia, la materia e la vita erano tutt'uno e il caos regnava annullando tempo e spazio. Poi venne l'Unico, che bandì i Primordiali da dov'erano venuti e portò l'ordine sulla creazione, calmò la furia degli elementi e così nacquero terre e mari, divise la luce dall'ombra creando il giorno e la notte e infine separò la materia, la vita e la magia ma questi tre concetti non potevano stare separati in un unico mondo e così egli creo il Feywyld e lo Shadowfell, e li mise vicini ad Altion in modo che i loro respiri si compenetrassero in armonia ed equilibrio. L'Unico creò poi un nuovo essere, a sua immagine e ad immagine del mondo, e lo chiamò uomo. Eoni sono passati da allora, imperi si sono susseguiti e l'era dell'uomo è giunta, i Dragonidi ricordano a malapena la loro grande civiltà e i nani sono silenti nelle loro città sotterranee, tra tutte le creature l'uomo si è dimostrato superiore. Altion è ora all'apice della sua fioritura.
[D&D4E] Le Cronache di Altion Feywyld
Il Faywyld è il mondo del sogno e della magia, in esso ogni cosa è pura e la vita non ha fine, il tempo scorre irregolarmente nel regno delle fate scandito solo dalle stagioni e dagli antichi spiriti della natura.
[D&D4E] Le Cronache di Altion Shadowfell
Lo Shadowfell è il decadente regno della materia, buio e infido, questo mondo è precipitato in una notte eterna che ignoia lo spazio stesso, ogni cosa qui tende alla morte. Poche creature sono riuscite a sopravvivere qui e chi ci è riuscito si è dimostrato scaltro e forte oltre ogni altro essere del creato.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Religio
[D&D4E] Le Cronache di Altion Unicodio
Venerato nel Mondo di Mezzo e nello Shadowfell, ma mentre nel MdM è una guida nobile, pura e distaccata dalla matera, promotore di ordine e giustizia, nello Shadowfell esso assume connotati più severi diventando un giusto tiranno e un distruttore del male. I Teologi spiegano questo fenomeno imputandolo alla difficile situazione sociale e ambientale dello S. ciò non toglie che l'Unico risponde alle preghiere di tutti i suoi fedeli.
L'Unico ha scacciato i titani dal MdM e ha creato l'uomo.
[D&D4E] Le Cronache di Altion Reginacorvo
La Regina è una divinità tollerata nello Shadowfell, è capricciosa, imperscrutabile e amante del piacere, si diletta a guidare le vite dei suoi servitori per portare il cambiamento nel mondo a volte anche solo per puro divertimento.
[D&D4E] Le Cronache di Altion Matherfather
Sono le uniche vere e proprie divinità venerate nel Feywyld, rappresentano i principi archetipi della natura e del cosmo.

CULTI MINORI

Incarnazioni della stagioni
Nel Feywild ogni anima risuona in accordo alla chiamata di uno dei quattro antichi spiriti delle stagioni, sebbene non siano dei veri e propri, vengono onorati con santuari, preghiere e feste in loro onore, soprattutto presso le relative corti.

Culti degli spiriti
Molte popolazioni poco civilizzate venerano e dialogano con gli spiriti del mondo naturale in una forma di religione primitiva di solito praticata attivamente solo da specifiche figure religiose chiamate sciamani.

CULTI PROIBITI

L'Ombra nell'Ombra
E' un culto misterico diffuso tra gli esoteristi dello Shadowfell, L'ombra è un'entità pericolosa e aliena, pochi al di fuori del culto sanno della sua esistenza.

Culto dei Primordiali
I Primordiali crearono il mondo e i nani lo ricordano ancora, sebbene non venerati come dei, i titani vengono onorati tutt'ora dai nani anche se non concedono loro alcun dono. La chiesa dell'Unico ha marchiato questo culto come blafemo.

Culti Demoniaci
Può capitare che qualche entità del piano demoniaco riesca a contattare un mortale e a istituire attorno a se un piccolo culto, questi culti variano per pratiche e natura ma solitamente sono molto contenuti in diffusione. La chiesa dell'Unico vieta questi culti e da la caccia ai seguaci dei demoni.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Regni

[D&D4E] Le Cronache di Altion Tetias
Tetia è un grande regno feudale che si estende dal deserto dei draghi alle pianure orientali, diviso in una moltitudine di feudi il potere centrale è diviso tra il re e un consiglio ristretto di nobili in una sorta di monarchia costituzionale.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Ostinov
Il piccolo regno di Ostinov si estende a nord del regno di Tetia oltre la grande catena montuosa del Tan, Ostinov è un regno composto da piccole comunità umane e goliath.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Eletti
Nell'arcipelago di Erah, da secoli sorge un regno governato da maghi in cui il progresso magico ha raggiunto vette ineguagliabili, ogni cosa è toccata dalla magia, persino la fede nell'Unico che in quelle terre si è tramutata in un culto antropocentrico che vede come la magia come un atto sacro che riflette il potere di dio.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Bosco
Nel bel mezzo dell'impero di Tetia si erge il bosco di Asherah, un luogo sacro alla natura e interdetto a chiunque non sia un elfo, gli elfi, antichi discendenti degli Eldrin abitano il bosco da tempo immemore, posti a guardia di una terribili oscurità di cui non parlano facilmente.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Naniav
Atharatan è la porta del regno dei nani, xenofobi e antichissimi abitanti del sottosuolo.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Draghil
In ere lontante i draghi governavano il mondo e il cuore del loro impero era un'enorme città di pietra e metallo che si estendeva oltre ogni immaginazione, ora della cultura di quell'impero e delle sue favolose città non restano che rovine in un deserto.

[D&D4E] Le Cronache di Altion Magiau
Lomimir
Lomimir

Numero di messaggi : 516
Età : 43
Occupazione/Hobby : Musica, GDR, MMORPG.
Umore : Perplesso
Data d'iscrizione : 03.11.08

https://www.youtube.com/user/imtoosnob

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.