War Tales
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Non Cedere al Sonno

5 partecipanti

Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Mar Set 06, 2011 3:32 pm

Non Cedere al Sonno Non_ce10

Non riesci più a dormire...

E’ cominciata così per tutti noi, quando sembrava fosse un semplice problema di insonnia. Poi qualcosa è cambiato, qualcosa è finalmente è scattato...


Click!



Hai cominciato a notare qualcosa di strano attorno a te: un portone in più, laggiù in fondo alla strada di casa tua, oppure una finestra che prima non c'era in quel palazzo... seguendo per istinto queste entrate sei arrivato in una città piena di edifici mai visti, torri malmesse che si reggono l'una all'altra, spalla contro spalla, strade oscure che si incrociano come budella. Qui gli orologi battono la venticinquesima ora..


Benvenuto a Mad City!

Quando hai attraversato quella soglia hai smesso di essere un Dormiente e sei diventato un Risvegliato , uno degli esseri più potenti di questo luogo.
Il posto in cui fino ad ora sei vissuto è conosciuta come la Città Dormiente, dove la gente riesce a dormire e sognare ignara di tutto... ora invece ti trovi a Mad City.


Click!



Mad City è l’altra-dimensione; è quel luogo perduto dove finiscono i calzini spaiati oppure dove i giocatoli rotti vanno per vivere una seconda vita. Tocca ogni parte della Città Dormiente, dalle ombre sotto il letto di un bambino al fondo di quel vicolo scuro che hai paura di percorrere di notte.

Ma quel click che hai sentito non era il suono di un mondo segreto che si incastrava nel suo posto. Quel click era il rumori degli Incubi che toglievano la sicura e ti puntavano una fottuta pistola alla nuca! Quando ti sei Risvegliato sei diventato un loro bersaglio. Possono sentire il tuo dolore e sono affamati dei tuoi ricordi.
Sei solo cibo per squali, amico mio, ed è ora che ti prepari... prima che l'orologio batta la venticinquesima ora un'altra volta.

Sarai stanco ti avverto! Più stanco di quanto tu non sia mai stato; ma ricorda bene le mie parole: dormire ormai è l'unica cosa che non puoi fare, il sonno ora è il tuo più grande nemico... non puoi permetterti di dormire, altrimenti gli Incubi ti prenderanno.
Non c'è modo di tornare indietro e da qui in poi, una sola regola dovrà dominare la tua vita:

Resta sveglio

Non Cedere al Sonno!

Non Cedere al Sonno Immagi10


Ultima modifica di TheCrimsonIdol il Mer Apr 24, 2013 11:44 am - modificato 9 volte.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Mar Set 06, 2011 3:33 pm

Creazione dei personaggi

Ogni personaggio dal punto di vista delle regole, al contrario di altri gdr, è rappresentato da ben pochi valori numerici:

Disciplina (dadi bianchi): rappresenta quanto è abile in quello che fa (parte da 3 e tende solo a scendere)
Sfinimento (dadi neri): rappresenta quanto il personaggio è stanco e da quanto tempo non dorme... Parte da 0 ed è un valore che tende a salire, ma più si è stanchi (più ci si allontana dal sonno) più si diventa potenti. Attenzione... salendo troppo di sfinimento si rischia di crollare dalla stanchezza e finire vittima degli Incubi!

Molto più importante nella creazione del personaggio è la sua Storia Personale

Oltre a essere Risvegliati, i protagonisti sono anche generalmente persone con dei difetti, esseri umani con dei problemi fottutamente seri. Questi problemi li hanno portati a tante, troppe notti insonni, e infine alla loro condizione attuale.
Facendo un passo indietro rispetto alle stranezze e a Mad City, questo significa che ogni Protagonista si porta dietro una serie di eventi e di problemi che costituiscono la sua storia personale. Questo è molto importante, perché determina la storia iniziale del personaggio e il suo scopo nell'avventura.

Queste sono le domande:

Cosa ti tiene sveglio?
E' la fonte dell'insonnia del Protagonista, e ci dice cosa è successo nell'immediato passato del personaggi.
Cosa lo preoccupa? Quale pressioni hanno fatto di lui un insonne? Ha gli incubi? Ha abuso di sostanze? O ha perso qualcuno o si è scoperto malato?

Cosa ti è appena successo?
Questo è ciò che accade al personaggio nella primissima scena del gioco: non è nelle mani del Master, ma in quelle del giocatore!

Cosa c'è in superficie?
Questa risposta determina la prima impressione che il tuo personaggio da' di se, ci dice ciò che ovvio di lui a prima vista.

Cosa giace in profondità?
Questa risposta ci parla dei segreti del Protagonista, della parte di sé che, se può, non mostra al mondo.

Qual è la tua strada?
Questa domanda riguarda gli obiettivi del personaggio. La risposta a questa domanda sarebbe il finale della storia del personaggio.

E' molto più semplice che io vi faccia un esempio di tutto questo.

Il Protagonista di Giuseppe si chiama Roberto, un uomo la cui bimba è stata appena rapita da un mostro che è sbucato da sotto il suo letto ("Che cosa ti è appena successo?")
Non riusciva a dormire a causa del terrore di perdere la propria bambina... ed è proprio ciò che gli è appena successo ("Cosa ti tiene sveglio?").
Al primo sguardo, Roberto sembra un padre un po' irresponsabile. Non sembra capace di tenersi un lavoro, e la sua bambina vive con la mamma ("Cosa c'è in superficie?").
La verità è che Roberto lavora per la Mafia Russa e che ha cercato di tenere a distanza la propria famiglia per non metterla nei guai ("cosa giace in profondità?").
Roberto vuole diventare l'uomo che la sua famiglia merita davvero. Nell'immediato questo significa ritrovare sua figlia, ma nel lungo termine vuole anche liberarsi dei legami con la magia e diventare un padre migliore per la sua bambina ("qual'e' la tua strada?").

Altro esempio di come viene effettivamente fuori una scheda:

Mi chiamo: Francesco

E sono: un libraio preoccupato

Cosa ti tiene sveglio?

Mio fratello minore, Marco, è scomparso. Sin da quando la mamma è morta, anni fa, sono stato io ad occuparmi di lui. Ma ero troppo giovane e lui era un ragazzino con delle pessime amicizie: gli anni sono passati e le cose sono peggiorate.
Sono passati giorni da quando l'ho sentito l'ultima volta. Passo giorni e notti distaccato dalla realtà, come un un sogno, tentando di trovarlo, di chiamarlo.

Cosa ti è appena successo?
Stavo facendo il mio giro notturno di "pattuglia" per trovare Marco quando l'ho visto. Su un pickup a tutta velocità, con la polizia alle calcagna. Li ho inseguiti, ma le auto della polizia erano strane... quasi fossero di latta.

Cosa c'è in superficie?
Un trentenne dall'aspetto solido, con una camicia di flanella, una barba rossiccia, una faccia staca e l'atteggiamento tranquillo

Cosa giace in profondità?
Essere stato un fallimento come figura d'autorità per mio fratello mi sta distruggendo. Devo aiutarlo ad uscire dai guai, poi potrò avere un'occasione per vivere la mia vita. A volte doversi occupare degli altri è un peso eccessivo. Sotto la superficie calma si nasconde una insofferenza repressa.

Qual è la tua strada?
Devo trovare un equilibrio tra la mia responsabilità e la mia vita. Devo aiutare Marco a camminare con le sue gambe.

Non Cedere al Sonno 101_0410



IL METODO DELLA FOLLIA
Fatto questo il giocatore deve determinare qual'e' il Talento di Sfinimento e il Talento di Follia del suo Protagonista.
I risvegliati infatti sono dotati di poteri straordinari che permettono loro di fare cose eccezionali o quasi impossibile (Talento di Sfinimento) o di prendere a calci nel culo la realtà e piegare il mondo al loro volere (Talento di Follia).

Un Talento di sfinimento permette al personaggio di essere assolutamente eccezionale nel fare qualcosa di cui è già capace. Ad esempio un talento del genere potrebbe permettergli di scalare superficii apparentemente impossibili, sparare con precisione assoluta, fare calcoli alla velocità di un computer.
Esempio:
La relazione di Roberto con la Mafia Russa è un'ottima fonte di ispirazione per dei Talenti di Sfinimento. Il giocatore decide che il Talento di Sfinimento di Gavin è "Giocare d'Azzardo". Ora che Roberto è un Risvegliato, è diventato eccezionalmente abile ai giochi di fortuna, grazie al proprio Talento di Sfinimento.

Un Talento di Follia permette al personaggio di fare qualcosa che è semplicemente impossibile, normalmente al di fuori della logica. Può trattarsi di qualcosa di semplice come volare o leggere i pensieri, così come qualcosa di più "folle" (come avere milioni di folletti come amici, poter evocare sempre e in qualunque posto un Taxi, passare da una parte all'altra della città attraversando un inferno dantesco, essere una nidiata vivente di insetti, ecc..).
Puoi decidere a che livello di follia utilizzare il tuo potere (1-2 dadi poco, 5-6 tanto).
Usare talenti di follia rischia di spingere il personaggio sempre più vicino all'orlo della follia.

Esempio

B sta per Bocche
su tutto stanno
cosa san dire
e chi sbraneranno?


Le tue domande aprono bocche sugli oggetti di tutti i giorni, che ti rispondono. Gli oggetti non vedono l'ora di parlare, l'unica cosa che gli serve è una bocca per dar forma alle parole. Sotto il tuo sguardo, la ottengono. Si formano bocche su ogni cosa che guardi, si spalancano e parlano (o urlano...).
Con 1-2 dadi: Interroghi un oggetto, ottenendo informazioni dalla sua prospettiva.
Con 3-4 dadi: Libera la bocche di centinaia di oggetti cosi che possano raccontare eventi da più prospettive o su un lungo arco di tempo.
Con 5-6 dadi: Evoce le voci di tutti gli oggetti che ti circondano, grandi e piccoli. Urleranno e grideranno formando una massa di voci che puoi sottomettere al tuo volere. Se invece di senti crudele, libera l'odio degli oggetti per i loro padroni umani e rimani a vederli divorati dai loro vestiti, scarpe, cellulari e portafogli


Ultima modifica di TheCrimsonIdol il Mer Apr 24, 2013 11:51 am - modificato 3 volte.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Mar Set 06, 2011 3:40 pm

Regole del Gioco

Non Cedere al Sonno Dryh10

Il gioco di Non Cedere al sonno è un gioco a "posta". Il master e il giocatore decidono qual'e' la posta (premio, scommessa) della scena attuale.
Dopodiche entrambi tirano i loro dadi e il giocatore può descrivere la scena a seconda del risultato dei dadi.

Come si effettuano questi tiri?

Il giocatore tira un numero di dadi bianchi pari alla sua disciplina (pari a tre). A questi aggiunge un dado nero per ogni punto sfinimento che ha (da 0 a 6).
Se vuole essere sicuro di riuscirci può aggiungere da 1 a 6 dadi rossi di Follia.

Il master invece tira un solo tipo di dadi, chiamato Dolore rappresentato dai dadi viola.

Ogni 1,2,3 conta come un successo. Vince il conflitto chi ha avuto piu' successi (e che quindi ha vinto la posta).

All'interno di questi tiri si guarda qual'e' il colore dei dadi che ha fatto il numero più alto. Il pool con la il valore più alto si dice Dominante.

Facendo un esempio diventa tutto più chiaro.

Francesco sta cercando di sfuggire dal Tenente Tock e dai suoi Agenti a Molla. Il Master determina che il grado di sfida dell'incontro (chiamato Dolore) è di 4.
Francesco tira 3 dadi di Disciplina (bianchi) e 2 dadi di Sfinimento (neri). Il master tirerà un numero di dadi viola pari al dolore (4).

Francesco tira i dadi bianchi e fa: 2,2,5 (due successi)
Francesco tira i dadi neri e fa: 3, 5 (un successo)
Il Master tira i dadi viola e fa: 1,3,5,6 (due successi).

Francesco fa tre successi e il master due. Quindi Francesco vince lo scontro.
Tuttavia il risultato più alto lo ha fatto il pool del dolore con il 6, quindi questo significa che il Dolore Domina. Il risultato dello scontro è "Franklin vince con 3 successi, il Dolore Domina"
Questo significa che Francesco riesce a fuggire, ma a caro prezzo. Magari viene ferito, magari fuggendo a caso si trova all'interno della scuola di Madre Quando o nel lettino dello Strizzacervelli finendo in una situazione addirittura peggiore...


Cosa succede quando uno dei pool domina?

Dal punto di vista del giocatore l'unica cosa buona sarebbe che sia sempre la Disciplina a dominare, nessuno degli altri casi è positivo per il giocatore.

Quando la Disciplina Domina, indipendentemente dal successo o fallimento la situazione rimane sotto controllo (e permette al giocatore di ridurre di 1 il proprio Sfinimento)
Quando lo Sfinimento Domina, la situazione stressa le risorse del Protagonista e gli da un'occasione per affrontare il proprio disperato bisogno di riposare (aumenta di uno lo Sfinimento).
Quando la Follia Domina, la situazione mette seriamente sotto sforzo psicologico o emotivo il Protagonista. Non solo, la situazione si fa inevitabilmente più caotica. (l'effetto in gioco di attivare una delle reazione del personaggio che poi spiegherò).
Quando il Dolore Domina, la situazione richiede che il Protagonista paghi un prezzo (indipendentemente dal successo o fallimento). L'effetto in gioco è di aggiungere una Moneta nella Coppa della Disperazione?

Coppa della Disperazione?

Essi... perché nel tavolo del gioco ci sono due coppe: La Coppa della Disperazione e La Coppa della Speranza.
Ogni volta che il Dolore Domina viene messa una monete nella Coppa della Disperazione. Potete vederli come "benny": queste possono essere spese dal Master, per Gettare un'Ombra, ovvero per modificare i tiri dei dadi e far fallire i giocatori.

Ogni volta che il Master utilizza, viene aggiunta una moneta nella Coppa della Speranza. I giocatori possono attingere dalla Coppa della Speranza per Gettare Luce (e ottenere un bonus sul tiro).


RIASSUMENDO:
Si decide la posta:
Il Giocatore prepara i suoi dadi:
1 dado bianco per ogni punto Disciplina
1 dado nero per ogni punto Sfinimento
1 dado rosso per ogni punto Rossi che DECIDE di utilizzare (a suo rischio e pericolo)

Il Master tira un numero di dadi viola pari al Dolore delle scena.

Chi ottiene piu’ successi vince e descrive la scena(1 successo se il dado fa da 1 a 3).
Il pool che ha ottenuto il valore piu’ alto Domina.
Si interpreta il risultato.

Altre cose:

Reazioni:
Nella creazione del personaggio il giocatore deve scegliere come reagisce il giocatore di fronte a situazioni di forte stress. Si inizia con 3 "punti" Reazione da dividere tra Lotta e Fuggi come preferisci.
Ogni volta che la Follia Domina, il giocatore toglie uno di questi punti e descrive la situazione a seconda che sia Lotta o Fuggi.

Se il personaggio finisce i punti Reazione significa che Schizza; acquisisce un punto follia permanente e perde un punto Disciplina.
Se perde tutti i punti disciplina... il personaggio impazzisce del tutto e diventa un Incubo!


Ultima modifica di TheCrimsonIdol il Mer Apr 24, 2013 11:56 am - modificato 2 volte.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Esempi

Messaggio  TheCrimsonIdol Mar Set 06, 2011 3:41 pm

Altri esempi di talento di Follia:

T sta per TeddyBear!
orso morbido e tondo.
Ma mostragli il coltello
e può rompere il mondo



COSA POSSO FARE?
Tieni in ostaggio l'universo, in effige; il suo nome è TeddyBear
Quando avevi tre anni Teddy era tutto il tuo mondo. Non importa cosa potesse succedere: Teddy era li, caldo e peloso, pronto per essere stretto forte. Asciugava le tue lacrime quando piangevi. Ti ascoltava quando gli raccontavi tutte le tue tristezze e i tuo dolori.
Anche quando sei cresciuta ed hai riposto i tuoi giochi infantili Teddy è venuto con te nella grande spaventosa città degli adulti.
Ma non importa quanto incasinate diventino le cose: Teddy è sempre con te il mondo intero per te.

Solo che ora è così alla lettera. Ed il mondo intero ora è il tuo TeddyBear. E’ come con le bambole voodoo e le persone: piegagli la zampa e la metropolitana deraglia. Tirato a terra e la terra trema. Pugnalalo con un coltello e il cattivo davanti a te comincerà a sanguinare.
Ti spezza il cuore far male a Teddy in questo modo.
Ma a volte il mondo ha bisogno di soffrire quanto soffri tu....

1-2 dadi: Causi danno strettamente localizzato. Tieni un accendino sotto una zampa di Teddy e dai fuoco ad una stanza.
3-4 dadi: Spargi caos su scala più grande. Puoi avvelenare un lago tenendo la testa di Teddy dentro un secchio di ammoniaca.
5-6 dadi: Porta catastrofi e disastro su scala enorme. Tiragli via un occhio per causare un black-out su tutta la città. Strappagli una delle zampe per far crollare un ponte.

COME CAMBIO?
Poi un giorno senti una vocina, quasi troppo flebile per comprenderla, che dice "Perchè mi fai male?". Teddy ha finalmente trovato la sua voce, e diventa sempre più forte finchè non puoi più ignorarla. Ora quanto lo tagli piange per ore, dopo, forte abbastanza da sentirlo anche se l'hai ficcato in fondo allo zaino. L'unica cosa che lo calma è che tu condivida il suo dolore...

COSA DIVENTERO'?
Un giorno vai troppo oltre: strappi Teddy e tiri fuori l'imbottitura. Senti il suo tremante ultimo respiro, la sua minuscola voce che chiede "perché?". Poi in mezzo a tutto il disastro e la distruzione che hai causato, ti fai lo stesso. Ma non muori. Con la tua pelle e quella di Teddy ti cuci una nuova faccia: una maschera da orso intrisa di sangue, cucita al tuo cranio. La tua pelle si apre e sanguina quando qualcuno causa disastri a Mad City, ma puoi sentire il loro puzzo con il tuo naso, come la stucchevole dolcezza del miele. Ora non fai più sanguinare il mondo; ora dai la caccia a quelli che lo fanno, e li punisci. Il tuo corpo è segnato dalle ferite del mondo. Sul tuo volto la pelliccia e gli occhi fissi e lucidi del tuo Teddybear. Sei diventato: l'Orso Bipolare!




H sta per Hey TAXI!
Può aiutarti a telare,
si paga la corsa
ma è gratis chiacchierare
.



COSA POSSO FARE?
Alza la mano, fai un fischio e c’è sempre un taxi per te.
Puoi chiamarlo da un marciapiedi, oppure dalla cima di un grattacielo o all'interno della prigione in cui sei incatenato... ma lui arriverà comunque, sfondando mura o interi edifici se necessario e portandoti dove vorrai, compresa la Luna.
1-2 dadi: Chiama un taxi su una strada in cui è normale trovarne. Ti può portare ovunque vadano normalmente i taxi, anche in una città diversa. Il tassista è abbastanza amichevole e pronto a darti informazioni sulla zona
3-4 dadi: Chiama un taxi ovunque: in cima a un palazzo, nella fogna, in mezzo all'oceano. Può portarti in ogni posto di cui conosci il nome e la strada per arrivarci. Durante questi viaggi il tassista ha delle intuizioni a volte su cose di cui non volevi sapere niente.
5-6 dadi: Chiama un taxi ovunque e che faccia tanto danno quanto vuoi. Sarà lieto di portarti in qualunque posto tu possa immaginare, anche al centro dell’inferno. Il tassista chiacchiera un po’ di tutto, infilando qua e là in mezzo al discorso qualche orribile segreto o tremenda verità.

COME CAMBIO?
Senti sempre più il bisogno di trovarti altrove. L'urgenza di dover essere da qualche parte, e in fretta, continua a salire. Sopporti sempre meno dover rimanere nello stesso posto a lungo, sorprendendoti col telefono all'orecchio o la mano alzata per chiamare il Taxi. Ovviamente è sempre più facile trovarlo.... dopo un po', ti basta solamente pensare di chiamarlo.

COSA DIVENTERO'?
Prima o poi, la necessità di essere altrove sarà così forte che urlerai "via! Guida e basta!". Ma una volta arrivato non avrai nulla per pagare il viaggio. Una volta che hai dato via tutto, tranne te stesso, il tassiste scuote la testa, mette la sicura alle porte e ti porta allo Smistamento.
Una volta lì ti incatenano al sedile del tuo nuovo Taxi. Ti dicono una sola cosa: "FALLI PARLARE". Fai salire la gente, soprattutto i risvegliati, le porte si chiudono e lo scomodo sedile posteriore diventa una vera tortura. Fai domande, guidi in giro e consegni da qualche parte i pacchetti di carne brulicante. Sei diventato un Candido Tassista!

Non Cedere al Sonno Dryh310



N sta per NINJA!
e i loro numerosi talenti
Se ne ammazzi uno
ne arrivano altri venti
.


COSA POSSO FARE?
Sei il signore di tutti i ninja del mondo. Tutti!. Non sai come sia successo, ma che tu lo voglia o meno li richiami nel momento del bisogno. E neppure ti piacciono i film d'azione!
Un giorno i ninja si sono presentati alla tua porta, inginocchiati profondamente come fanno sempre nei film, in silenziosa attesa dei tuoi ordini. Silenziosi, mortali e sempre pronti a lanciarsi in azione: il tuo esercito personale di tirapiedi ninja. E come si suol dire... i ninja non finiscono mai.
Sono il prototipo della masnada di nemici: senza volto, intercambiabili, unici solo nel loro equipaggiamento ninja. Contro un vero samurai cazzuto non hanno speranze, ma loro attaccano in ondate perfettamente sincronizzate e NON FINISCONO MAI.

1-2 dadi: Una piccola squadra di ninja balza al tuo servizio. Assorbiranno colpi che avrebbero dovuto colpirti e colpiranno i tuoi nemici sbalorditi. Oppure salteranno via silenziosi in missioni di spionaggio e torneranno con rapporti concisi. Scritti in precise pennellate su piccoli rotoli di carta di riso.
3-4 dadi: organizza un assalto ninja! La forza del loro numero è devastante!
5-6: Chiama tanti ninja che perfino Zatoichi avrebbe problemi. Sciamano fuori da ogni possibile nascondiglio come clown da una minuscola auto. Le loro armi sono esotiche e bizzarre. Uccidono silenziosamente e senza pietà, incuranti delle proprie vite assurdamente fragili. In alternativa puoi chiamare un singolo Ninja per servirti. Si dice che il numero dei ninja sia inversamente proporzionale alla loro qualità, quindi questo qui è fottutamente cazzuto. Il suo costume da Ninja avrà un colore diverso, sottolineando la differenza dalla massa dei suoi deboli fratelli. Il ninja Rosso è un maestro degli esplosivi. Il Ninja Blu sa nuotare con grazia e trattiene il fiato per un ora. Il ninja Dorato sa ballare meglio di John Travolta.

COME CAMBIO?
Giorno dopo giorno fai affidamento sui ninja per compiti banali, oltre che per le minacce mortali. Gli fai portare fuori la spazzatura, pulire la tazza del water, portare a spasso il cane ridipingere la stanza. I ninja sono offesi da questi compiti disonorevoli, ma non disobbedirebbero mai ad un ordine; vederli abbassarsi a tanto ti fa venire dubbi sul loro valore. Inevitabilmente uno di loro finisce impalato da un rastrello mentre lavora in giardino; un altro ha un incidente mortale con il tritarami. Il tuo sdegno nei loro confronti aumenta di pari passo con la loro insoddisfazione per la tua leadership.

COSA DIVENTERO'?
Quando finalmente i ninja ti si rivoltano contro sei preparato. Li hai guardati, hai imparato i loro trucchi. E' stato pazzesco, ottenebrante, come guardare un canale TV che trasmette solo brutti film di arti marziali ventiquattr'ore su ventiquattro.
Vengono per te, si ammassano. Le teste cadono dalle spalle, la stanza coperta da schizzi di sangue. Ma ce ne sono troppi, proprio troppi, e continuano ad arrivare. Ma hai un ultimo trucco: lanci la piccola sfera di vetro a terra rilasciando uno sbuffo di fumo e scompari. Impossibile vederti.
Il problema è che rimani cosi, che tu lo voglia o no. Avvolta nei vestiti e nel sangue dei ninja, sei intoccabile e invisibile, permanentemente.

Invisibile e mortale. La gente di Mad City parla di te sottovoce, temendo proprio che tua sia proprio li vicino, temendo che ucciderai ancora. Perchè questo è l'unico modo in cui puoi ancora toccare il mondo ora. Sei diventato lo Svanito.


Ultima modifica di TheCrimsonIdol il Mer Apr 24, 2013 12:04 pm - modificato 6 volte.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Karas Mer Set 07, 2011 6:17 pm

Non Cedere al Sonno Stefan10

Mi chiamo: Richard Drake

E sono: un meccanico Newyorkese di 24 anni

Cosa ti tiene sveglio?
Qualcuno ha ucciso Valerie, mia sorella. Hanno trovato il corpo dilaniato sul portone del garage di casa la settimana scorsa.
Da allora di notte giro sempre con una pistola in tasca sperando di trovare quel figlio di troia.

Cosa ti è appena successo?
Mezzanotte. Parchetto del mio quartiere. Un gruppetto di bulletti, sta dando fastidio a una ragazzina. Mi intrometto, la situazione si scalda. Tirano fuori i coltelli. Io tiro fuori la mia Beretta, e faccio subito fuoco, senza nemmeno minacciare prima. Due, tre, quattro morti nel giro di un secondo, e gli altri scappano come conigli. La ragazzina piange in un angolo. Mi avvicino per consolarla. Le dico "non preoccuparti, sono andati via". Tra le lacrime lei risponde "Volevo mangiarli tutti, adesso ho solo questi quattro...".
Sbatto le palpebre: non ha lineamenti, solo un'enorme bocca...

Cosa c'è in superficie?
Collanina d'oro (di mia sorella), jeans, giacca in pelle, orecchino all'orecchio. Lavoro da più di 5 anni in un'autofficina ad Harlem, mi piacciono i motori.

Cosa giace in profondità?
Ho una rabbia verso chi ha ucciso mia sorella, se lo trovo non ho idea di cosa posso fargli.

Qual è la tua strada?
Voglio solo vendetta, e giuro su Dio che l'avrò!!!

Talento di Sfinimento:
Posso aggiustare qualsiasi cosa meccanica.

Talento di Follia:
V sta per Vendetta
che come un freddo oggetto
muove la mia rabbia
e la cambia a suo piacimento


1-2 Posso far muovere un oggetto meccanico a mio piacimento;
3-4 Posso far muovere qualsiasi oggetto meccanico all'interno di un quartiere;
5-6 Posso far muovere e assemblare insieme qualsiasi oggetto meccanico presente in città;


Ultima modifica di Karas il Gio Apr 25, 2013 12:12 pm - modificato 2 volte.
Karas
Karas

Numero di messaggi : 663
Età : 41
Occupazione/Hobby : Gigolò
Data d'iscrizione : 28.10.08

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Gio Set 08, 2011 11:25 am

Una cosa... non è necessario che facciate personaggio "internazionali", anzi...

L'orrore più è vicino alla nostra sensibilità più fa effetto... per arrivare a Mad City non è detto che si debba essere a New York... uno dei canali di Venezia potrebbe raggiungerla, cosi come una delle basiliche di Vicenza.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Lord Lance Gio Set 08, 2011 9:42 pm

Mmmm, resto con la mia idea originale, volevo qualcosa di molto "alieno" come PG, rispetto a qualunque cosa già fatta prima. Ecco qui la versione completa al 110% (o almeno credo):

Non Cedere al Sonno Kila

Mi chiamo: Danjuma Kijana

E sono: un pescatore che viene da Mombasa, in Kenia

Cosa mi tiene sveglio: ho praticamente perso il lavoro. Il clima sembra impazzito, pescare è sempre più difficile, e non si riesce più a camparci. Il mio bambino ancora non parla, ma rivedo nel buio continuamente i suoi occhi disperati.

Cosa mi è appena successo: ho visto centinaia di pesci gatto preparare delle piccole valigie, e scomparire fra le rocce del grande fiume Mtwapa Creek!!

Cosa c'è in superficie: un africano atletico, giovane, ma dallo sguardo un pò lento, capace di fermarsi ad ascoltare per ore le melodie generate dalla pioggia sui bidoni metallici e sulle lamiere abbandonate ovunque. I missionari mi hanno insegnato l'inglese e le storie fantastiche della Bibbia.

Cosa giace in profondità: dentro di me sento montare un odio ancestrale verso la modernità, verso le macchine, la confusione e le parole veloci e sovrapposte degli uomini bianchi che odorano di crema di papaya. La nausea è tale che talvolta vorrei prendere un remo e mettere a tacere tutte quelle voci e quei rumori.

Qual'è la mia strada: devo riuscire a trovare un modo per campare, ma soprattutto devo trovare il modo di sopportare il nuovo mondo che è cresciuto invadente intorno a me.

Talento di Sfinimento:
Pescare qualunque cosa con la mia canna da pesca.

Talento di Follia:
C sta per Conchiglia!
Accosta l'orecchio e il rumore scompare.
Ma guarda le scarpe,
da lì esce il mare!
Posso prendere i suoni ed i rumori e chiuderli dentro una conchiglia. Ma la conchiglia ha voglia di farmi sentire il suo canto, e in cambio del silenzio comincerà a riversare acqua salata!
1-2 Posso far star zitto qualcuno o togliere il rumore dai miei passi, e nel contempo una stanza si riempie d'acqua rapidamente
3-4 Posso far piombare nel silenzio un quartiere di una città, mentre un'alluvione allagherà le strade.
5-6 I suoni abbandonano la città, mentre le luci si smorzano al minimo e prendono un cupo tono blu. L'acqua sale ovunque, il sole scompare e una silente pioggia torrenziale comincia a scendere creando una buia cortina, e pare che il mare sia sotto i piedi così come sospeso nel cielo.


Ultima modifica di Lord Lance il Gio Apr 25, 2013 9:51 am - modificato 1 volta.
Lord Lance
Lord Lance
Admin

Numero di messaggi : 1102
Età : 46
Località : Lonigo
Occupazione/Hobby : GdR, manga, belle donne
Umore : Altalenante
Data d'iscrizione : 25.10.08

http://wartales.my-rpg.com

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  mat Gio Apr 25, 2013 9:21 am

Nome:Luca Longhi
Professione:Orologiaio
Età:42 anni
Vivo a:Milano
Non Cedere al Sonno The_wa11

Cosa ti tiene sveglio?
- Sono preoccupato per mio figlio Giovanni che è molto depresso. Ha solo 18 anni ed è già stanco della vita. Non riesco ad aiutarlo...
- Il ricordo di mia moglie morta in un incidente 2 anni fa... potevo salvarla! Quel giorno non stava bene ed è andata comunque a scuola, se accompagnavo io Giovanni non sarebbe successo nulla; ma non potevo... il lavoro... non avevo tempo...
- i clienti con le loro stupide richieste in negozio, tutto deve essere pronto e perfetto prima di subito perchè dopo tutto il tempo è denaro

Cosa ti è successo?
- Mio figlio è scappato di casa l'altra notte dopo l'ennesimo litigio! Mi incolpa della morte di sua madre, dice che non lo capisco e che non ho mai tempo da dedicargli

Cosa c'è in superficie?
- Un uomo dall'aspetto rispettabile, preciso e puntiglioso ma che sembra po' affaticato e stanco

Cosa giace in profondità?
- Un'anima divisa, costretta a sopportare mille pesi e a rispettare tantissimi impegni, il tempo non basta mai!
Costretto dal dovere a lavorare giorno e notte senza sosta, a convincere Giovanni che le cose miglioreranno, a rassicurare i clienti che le loro richieste saranno soddisfatte immediatamente perchè chi ha tempo non aspetti tempo

Qual è la tua strada?
- Devo ritrovare Giovanni e aiutarlo a capire quali sono i valori importanti della vita, a fargli credere che vale la pena vivere, ma forse dovrei prima crederci io...

Dove stai andando?
- A volte osservo la sabbia nella clessidra che mi regalò mio padre, i granelli cadono inesorabilmente, sembrano pesantissimi, mi schiacciano. Come granelli di sabbia sono i giorni della nostra vita
- Altre volte mi fermo a guardare le lancette dei miei orologi. Continuano a girare, qualsiasi cosa accada. Niente le turba, nulla le smuove. Io lo so... girerò anche io come loro all'infinito, senza potermi fermare, senza alcuna speranza. Si, finirò così.

Potere di sfinimento:
Sono molto abile nel trattare con la gente e nel contrattare.

Potere di follia:
1-2 : il tempo rallenta o accelera
3-4 : il tempo si ferma
5-6 : un oggetto/individuo o un gruppo di oggetti/individui sono soggetti a regole temporali diverse (fa ringiovanire di anni, fa invecchiare di anni, espone all'usura del tempo, etc.)

Le lancette corrono
tutto gira
tutto ruota
ma attorno a cosa?


T sta per tempo
che scorre sempre più in fretta
il passato è un mostro
che ogni cosa divora

Storia:
- Parte 1
- Parte 2


Ultima modifica di mat il Lun Mag 13, 2013 12:47 pm - modificato 10 volte.
mat
mat

Numero di messaggi : 141
Età : 43
Località : Segreta
Occupazione/Hobby : Salvare il mondo!
Umore : Con moto ondoso in aumento
Data d'iscrizione : 07.02.11

Scheda del Personaggio
Nome PG: Korgan

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Ven Apr 26, 2013 4:42 pm

Lord Lance ha scritto:
Talento di Sfinimento:
Pescare qualunque cosa con la mia canna da pesca.

Una nota su questo:
Il talento di sfinimento è un qualcosa che rientra nel limite reale; quindi cosa intendi con questo?
Se intendi che sei bravissimo a pescare ok.

Se intendi che con la tua canna puoi pescare QUALUNQUE cosa allora è un talento di follia: saresti in grado di pescare un oggetto che ti serve proprio in quel momento (oh... carta e penna) oggetti che normalmente non potresti trovare in quel luogo o che siano irreali (uno zaino a razzo, la chiave per aprire la porta che hai davanti), o roba completamente assurda (un'astronave, un ricordo dell'infanzia, ecc...)
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Ven Apr 26, 2013 4:54 pm

Karas ha scritto:
Cosa giace in profondità?
Ho una rabbia verso chi ha ucciso mia sorella, se lo trovo non ho idea di cosa posso fargli.

Nein! Qua devi dirmi qualcosa di te non solo sul desiderio di vendetta.
Da dove viene tutta questa rabbia? Che rapporti avevi con tua sorella? Sei sicuro che non sia stata colpa tua? Magari avete litigato proprio prima... magari le hai detto qualcosa prima di cui ti stai pentendo

Karas ha scritto:
Qual è la tua strada?
Voglio solo vendetta, e giuro su Dio che l'avrò!!!

Quindi direi... trovare la pace?

Karas ha scritto:
Talento di Follia:
1-2 Posso far muovere un oggetto meccanico a mio piacimento;
3-4 Posso far muovere qualsiasi oggetto meccanico all'interno di un quartiere;
5-6 Posso far muovere e assemblare insieme qualsiasi oggetto meccanico presente in città;

Io lo sistemerei cosi... poi come dicevo è tutto Flavour

Cosa posso fare?
Marchingegni, motori e ingranaggi rispondono ai tuoi comandi; ascoltano le tue parole e si nutrono della la tua rabbia... e in genere pure loro sono abbastanza incazzati per essere sempre utilizzati e abusati da tutti!


1-2: Oggetti meccanici si muovono da soli a seconda dei tuoi desideri, reali o subconsci... una macchina che stai inseguendo si ferma; una gru si abbatte suoi tuoi nemici; una cassaforte si apre senza problemi
3-4: Si crea un vero e proprio inferno meccanico... le auto si muovono da sole e scagliano fuori i guidatori; i computer cominciano ad hackerare il pentagono.
5-6: Controlli tutto quello che è meccanico nella zona e anche quello che non lo è! Davanti ai tuoi occhi gli oggetti si compongono insieme fino a creare assurdi e inquietanti meccanismi complessi di ingranaggi, carrucole e ruote. Come un cazzo di transformer composto da ogni cosa uscito dagli incubi puoi praticamente creare e fare qualunque cosa.
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Ven Apr 26, 2013 5:00 pm

Aggiungo una cosa:

Il potere di follia può essere semplicemente che diciate "Evoco un drago"; "ho il potere di sciogliere quello che tocco". Il mettere i vari dadi (1-2,3-4) o le rime si tratta sola o di flavour o di seguire una linea guida.
In pratica... fate quel cazzo che volete
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Chojin Ven Apr 26, 2013 5:01 pm

Mi chiamo: John Russo

E sono: un ex professore. 36 anni.

Cosa mi tiene sveglio:
Ma come fato a dormire voi?! Non capite? qualcosa non va... non avete notato quello sfarfallio che fa il televisore? sono immagini subliminali! cercano di controllarci... anche con i cellulari! non parlateci! Se proprio dovete farlo, avvolgete un cavo di rame attorno all'orecchio.... E attenti alle scie chimiche... è un progetto speciale... della cia probabilmente... mescolano certe sostanze al carburante degli aerei e BAM! se ci passi sotto è come un aerosol di acido lisergico... ma io lo so, io sono preparato dannazione, non mi fregheranno, no no... come quella vecchia... quella che sta sempre al parco, proprio dove passo IO! Lo so che è lì per controllarmi... ma io passo... faccio finta di nulla... non mi tradisco... perchè loro sanno che io so e io so che loro sanno....

Cosa mi è appena successo:
Stavo foderando le pareti con la carta stagnola, quando la carta da parati all'impovviso ha ceduto.. dietro... c'era una porta...

Cosa c'è in superficie:
Uno psicotico con manie di persecuzione, alienato e scombinato forte

Cosa giace in profondità: Un genio della matematica. Troppo geniale per qualcuno... che ha deciso di aggiungere un tocco di follia a quello che ho mangiato

Qual'è la mia strada: devo salvarmi dalla cospirazione

Talento di Sfinimento:
elaborare sistemi matematici complessi per decriptare comportamenti ed avvenimenti standardizzati

Talento di Follia:
ci devo ancora lavorare...
Chojin
Chojin

Numero di messaggi : 313
Età : 44
Località : Il piano della Morte, mannaggia al master!
Occupazione/Hobby : uccisioni indiscriminate
Umore : nero
Data d'iscrizione : 30.10.08

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  TheCrimsonIdol Ven Apr 26, 2013 5:25 pm

Chojin ha scritto:Mi chiamo: John Russo

Ottimo anche questo; complimenti. Magari più tardi ci butto giù qualche nota
TheCrimsonIdol
TheCrimsonIdol

Numero di messaggi : 250
Età : 40
Data d'iscrizione : 08.02.11

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Karas Sab Apr 27, 2013 11:29 am

TheCrimsonIdol ha scritto:
Karas ha scritto:
Cosa giace in profondità?
Ho una rabbia verso chi ha ucciso mia sorella, se lo trovo non ho idea di cosa posso fargli.

Nein! Qua devi dirmi qualcosa di te non solo sul desiderio di vendetta.
Da dove viene tutta questa rabbia? Che rapporti avevi con tua sorella? Sei sicuro che non sia stata colpa tua? Magari avete litigato proprio prima... magari le hai detto qualcosa prima di cui ti stai pentendo
Valerie, 13 anni compiuti quel maledetto giorno.
Ero tornato a casa dopo una faticosa giornata lavorativa ed ero stanco, tanto che mi ero scordato che proprio oggi era il compleanno di mia sorella.
Le volevo un gran bene, anche se non mi sono mai considerato un bravo fratello, forse per la differenza d'età, forse perchè ero preso dal lavoro? Mah...chi lo sa?
Dopotutto nostro padre era scappato di casa con la sua giovane amante e nostra madre era sempre impegnata nei suoi viaggi d'affare, ed io dovevo stare dietro a mia sorella; portarla e prenderla da scuola, preparare il pranzo e la cena...almeno lei teneva pulita la casa e aveva imparato a lavare e stirare.
Fatto sta che quel 17 Giugno lei si aspettava un regalo da me.
"Che palle! Perchè non cresci!"...parole che mi uscirono dalla bocca senza rendermene conto.
Non pianse, disse solo che aveva preparato lei la cena sta volta.
Preso dal rimorso le dissi di aspettare che sarei andato a prenderle qualcosa, anche se lei insisteva che non le interessava.
Non era vero. La conoscevo, e così presi la mia auto ed andai a prendergli quel dannato regalo.
La sorpresa che trovai al mio ritorno mi lasciò pietrificato davanti al garage.
Avevo ancora il suo regalo tra le mani.
Sangue...tanto sangue e pezzi di carne sparsi ovunque.
Chi è stato? Perchè l'ha fatto? Continuavo a ripetermi. Non può essere stato un essere umano a fare questo scempio.
Una rabbia pervase tutto il mio corpo. "Ti troverò figlio di puttana, o sì...ti troverò!"

TheCrimsonIdol ha scritto:
Karas ha scritto:
Qual è la tua strada?
Voglio solo vendetta, e giuro su Dio che l'avrò!!!

Quindi direi... trovare la pace?
In un certo senso si.
E' la rabbia che mi corrode, e forse se trovo l'assassino e mi vendico quella rabbia si potrebbe spegnere.

TheCrimsonIdol ha scritto:
Karas ha scritto:
Talento di Follia:
1-2 Posso far muovere un oggetto meccanico a mio piacimento;
3-4 Posso far muovere qualsiasi oggetto meccanico all'interno di un quartiere;
5-6 Posso far muovere e assemblare insieme qualsiasi oggetto meccanico presente in città;

Io lo sistemerei cosi... poi come dicevo è tutto Flavour

Cosa posso fare?
Marchingegni, motori e ingranaggi rispondono ai tuoi comandi; ascoltano le tue parole e si nutrono della la tua rabbia... e in genere pure loro sono abbastanza incazzati per essere sempre utilizzati e abusati da tutti!


1-2: Oggetti meccanici si muovono da soli a seconda dei tuoi desideri, reali o subconsci... una macchina che stai inseguendo si ferma; una gru si abbatte suoi tuoi nemici; una cassaforte si apre senza problemi
3-4: Si crea un vero e proprio inferno meccanico... le auto si muovono da sole e scagliano fuori i guidatori; i computer cominciano ad hackerare il pentagono.
5-6: Controlli tutto quello che è meccanico nella zona e anche quello che non lo è! Davanti ai tuoi occhi gli oggetti si compongono insieme fino a creare assurdi e inquietanti meccanismi complessi di ingranaggi, carrucole e ruote. Come un cazzo di transformer composto da ogni cosa uscito dagli incubi puoi praticamente creare e fare qualunque cosa.
Perfetto direi.
Karas
Karas

Numero di messaggi : 663
Età : 41
Occupazione/Hobby : Gigolò
Data d'iscrizione : 28.10.08

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Lord Lance Dom Apr 28, 2013 2:53 pm

TheCrimsonIdol ha scritto:
Lord Lance ha scritto:
Talento di Sfinimento:
Pescare qualunque cosa con la mia canna da pesca.

Una nota su questo:
Il talento di sfinimento è un qualcosa che rientra nel limite reale; quindi cosa intendi con questo?
Se intendi che sei bravissimo a pescare ok.
Sì, diciamo che riesco a prendere con facilità qualunque tipo di pesce si trovi in quella zona. In aggiunta, potrei essere bravo a ripescare cose cadute in acqua (sfruttando l'amo come un uncino).
Lord Lance
Lord Lance
Admin

Numero di messaggi : 1102
Età : 46
Località : Lonigo
Occupazione/Hobby : GdR, manga, belle donne
Umore : Altalenante
Data d'iscrizione : 25.10.08

http://wartales.my-rpg.com

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  mat Lun Apr 29, 2013 8:55 am

Luca Longhi - Prima parte

Cammino per la città alla ricerca di Giovanni, partendo dai luoghi che frequentava di solito. In poco tempo arrivo in una zona che non riconosco minimamente...
Durante il percorso ho la forte sensazione che due strani individui (uno altissimo e molto magro, l'altro grasso e basso) mi stiano seguendo, la cosa non mi piace. Decido di entrare in un bar. Risulta essere un locale decisamente insolito, alle pareti sono appesi oggetti di tutti i tipi, documenti vari, foto, strani oggetti... parlo col barista chiedendogli se ha visto mio figlio (mostrandogli una foto), lui dice che magari è andato alla Scuola, è il centro di educazione del quartiere, tutti i ragazzi sono la...
Mi dice di stare attento però, è un luogo pericoloso, ma non specifica quale dovrebbe essere la causa... Mi da una strana bibita energizzante ("Ricordi di guerra" ?) che baratto per la fattura del mio primo cliente (me la trovo in tasca stranamente) che lui provvede ad attaccare alla parete degli oggetti strani... In realtà poco dopo mi accorgo che era solo un pezzo di carta e quella persona non era nemmeno un mio cliente...
Il barista mi racconta un paio di cose riguardo al quartiere. Mi dice che al "bazar" posso trovare qualsiasi cosa mi possa essere di aiuto, QUALSIASI COSA ripete. Mi dice anche che se mi servono informazioni un certo "Signore della cera" conosce tutti. Dopo di che mi chiama un taxi, su mia richiesta.
Bevo la mia bibita mentre aspetto... è assurda! Mi da delle sensazioni bizzarre, quasi delle visioni, mi sembra di rivivere scene di guerra in Vietnam, ma io non ci sono mai stato!

Arriva il taxi, parlo un poco col tassista della mia situazione, mi consiglia giustamente di provare a rivolgermi alla polizia. Mi dice anche che lui non accetta "monete di cera", non so che voglia dire ma annuisco. Durante il tragitto mi fa un sacco di domande, io gli rispondo con cortesia e lui non mi fa nemmeno pagare la corsa, strano tipo...
In centrale di polizia tutti sembrano muoversi in modo molto meccanico, quasi come gli ingranaggi di un orologio, non male questa cosa, mi sembrano molto operosi. Parlo del mio caso con un agente (strano tipo, sembra che abbia una molla attaccata alla schiena...). Lui mi porta dal suo superiore: l' Ispettore (Tintinno?). Costui è un tipo ancora più strano, con una... Lente al posto della testa! Non so... sarà la stanchezza, a volte vedo cose strane.
Comunque ritrovare il mio figliolo è la priorità, passo sopra a queste stranezze e chiedo aiuto. L' Ispettore è molto sospettoso, sulle prime ipotizza che io abbia maltrattato il mio ragazzo (magari anche abusato di lui!), parliamo a lungo e mi sta a sentire. Gli dico che qualcuno al bar mi diceva che Giovanni potrebbe essere andato alla Scuola. Lui è molto scettico in merito (sembra addirittura inquieto quando nomino la Scuola...) ma io insisto e lui accetta (un po' a malincuore sembra) di accompagnarmi la'.

Arrivati alla Scuola noto che ci sono solo studentesse e nessuna di loro sembra volermi aiutare, anzi sono molto scortesi se provo a rivolgermi a loro. Mi portano dalla direttrice (La Mamma?), un figura molto inquietante, ma non capisco bene perché... parliamo per un po', lei guarda la foto e poi mi dice di non sapere come aiutarmi e che mio figlio sarà già tornato a casa a quest'ora. Allora la saluto ed usciamo dal suo ufficio.
In corridoio noto una ragazza diversa dalle altre, meno curata, più umile, intenta a pulire i pavimenti. La avvicino (nonostante l' Ispettore insista sul fatto di dovercene andare subito), le chiedo se ha visto il mio ragazzo (proponendole la foto), lei è reticente a rispondere, insisto un po' e mi dice che forse è nell'ala dei maschi ma si rifiuta di dirmi dove si trova quest'area o di darmi altre informazioni. Sembra spaventata... noto anche che è stata picchiata, ma non faccio domande e me ne vado vista l'insistenza dell' Ispettore.
Uscito dalla Scuola saluto l' Ispettore dicendogli che sarei tornato a casa. Chiamo un taxi e chiedo al tassista di portarmi dal Signore della cera nominato in precedenza dal barista (se non ho capito male vive in prossimità delle fogne...?!) sperando che lui riesca ad aiutarmi...
Mentre sono in taxi ripenso al recente accaduto. Ormai sono ore ed ore che non dormo ma che posso fare? Devo ritrovare mio figlio, magari è in difficoltà o gli è accaduto qualcosa di brutto. Non ho trovato molte tracce e i pochi "indizi" che ho recuperato finora non sono rincuoranti, questa faccenda sembra così strana...
mat
mat

Numero di messaggi : 141
Età : 43
Località : Segreta
Occupazione/Hobby : Salvare il mondo!
Umore : Con moto ondoso in aumento
Data d'iscrizione : 07.02.11

Scheda del Personaggio
Nome PG: Korgan

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  mat Lun Mag 13, 2013 12:40 pm

Luca Longhi - Seconda parte

Devo incontrare il Re della cera... il tassista mi chiede se sono certo di voler andare proprio da lui, mi dice che è un individuo potente a cui è meglio non pestare i piedi, ma nella mia situazione non vedo altre alternative, mi serve qualcuno che conosca bene la zona e che mi aiuti a ritrovare Giovanni...
Il taxi si ferma in prossimità di uno strano tunnel con le pareti molli, sembrano fatte di cera. Anche questo tassista non pretende soldi per la corsa, si accontenta della chiacchierata; gli chiedo spiegazioni e mi dice che verso uno nella mia situazione trova giusto essere solidale...
Mi avvio verso l'ingresso; poco dopo scorgo delle strane figure un po' amorfe intente a scavare, le avvicino, provo a dire loro qualcosa ma non mi rispondono; la cosa mi lascia perplesso. Proseguo per la mia strada. Ad un certo punto incontro delle strane guardie con delle fiammelle negli occhi che dicono di chiamarsi cavalieri ciechi che mi dicono che il Re della cera sarà contento di vedermi, è sempre interessato a nuovi affari. Sono un po' sospettoso ma non posso fare altro se non andare avanti. Nella sala successiva trovo un uomo massiccio di nome Dimitri, sembra una specie di capo delle guardie muscoloso, con i capelli corti a spazzola, mi deride chiamandomi "Risvegliato" e dicendo cose di poco senso per me perciò non mi trattengo più di tanto con lui. A volte mi sembra di essere in un sogno, alcune cose sono prive di logica.
Arrivo infine in un grande salone in cui trovo il famoso Re della cera, un individuo assai strano, con una grande corona in testa a forma di candela accesa che cola. Parliamo per un po'... gli chiedo in che luogo mi trovo e gli dico che molte cose mi sembrano troppo strane qui. Lui mi dice che mi trovo a Mad City, una città in cui quelli come me (i Risvegliati) hanno un grande potere. Sostiene che quelli come me sono rimasti svegli per troppo tempo e questo ci ha permesso di andare oltre la comune realtà e di vedere di più. Mi sembra tutto così assurdo, ma del resto ultimamente noto dettagli assai strani attorno a me. Mi rivela che Giovanni si trova in questa città e mi dice anche che può aiutarmi a ritrovarlo se farò una cosa per lui... Mentre parliamo entra nella sala un giovane vestito con una giacca di pelle, un certo Richard. A quanto pare anche lui ha bisogno dell'aiuto del Re della cera. Ci viene detto (a me e a Richard) che se gli porteremo una certa Risvegliata molto abile a nascondersi lui ci aiuterà a risolvere le questioni che ci affliggono...
Devo riflettere attentamente sul da farsi. Posso veramente fidarmi di questi individui? Sembra tutto così strano...
mat
mat

Numero di messaggi : 141
Età : 43
Località : Segreta
Occupazione/Hobby : Salvare il mondo!
Umore : Con moto ondoso in aumento
Data d'iscrizione : 07.02.11

Scheda del Personaggio
Nome PG: Korgan

Torna in alto Andare in basso

Non Cedere al Sonno Empty Re: Non Cedere al Sonno

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.